Il trasporto verde o Car Sharing

Il trasporto verde o Car Sharing

La nuova frontiera della guida in città si chiama Car Sharing. Da dove arriva e come funziona?

Car sharing

Il termine è inglese – come la maggior parte dei termini che designano le novità del nostro quotidiano – e significa “condivisione dell’automobile“. Il servizio consiste nel prenotare e prelevare un’auto per un tempo determinato, depositandola poi in parcheggi appositi dove altre persone possono usufruire del servizio.

Questa iniziativa in Italia è promossa dal Ministero dell’Ambiente e regolata dal Circuito nazionale Iniziativa Car Sharing (ICS). Molte sono le città convenzionate e molte altre sono quelle che prevedono questa attività al di fuori del circuito nazionale.

Il progetto è partito some sostegno alle giornate ecologiche in città come Milano, Bologna, Torino, Roma, Parma, Genova e molte altre. Da qualche tempo questa novità è disponibile anche a Padova.

Chi usufruisce di questo servizio ha numerosi vantaggi e rispetta in modo attivo l’ambiente. Usufruendo del servizio di Car Sharing è possibile accedere a zone a traffico limitato, usare le corsie preferenziali dei taxi, parcheggiare in pieno centro negli spazi appositi senza incorrere nel rischio di multe o rimozioni. Le diverse compagnie che offrono questa possibilità riservano ulteriori vantaggi: ad esempio, chi effettua il rifornimento su un’auto condivisa può vedersi ridurre la tariffazione dell’affitto del veicolo.

È importante sapere, inoltre, che le automobili messe a disposizione sono sempre i modelli più attuali e che supportano le tecnologie più avanzate per quanto riguarda l’alimentazione: elettricità, metano o GPL. Le auto scelte sono, solitamente, Smart e Fiat 500, anche per le loro dimensioni ridotte che le rendono perfette city car.

La novità del car sharing si sposta anche sulla dimensione del trasporto merci. Sono sempre di più, infatti, le compagnie che si affidano al Van Sharing con conseguenti ammortizzazioni dei costi e dei consumi.

Chi sceglie di condividere l’auto, non solo gode di numerosi vantaggi e ha l’occasione di provare un modello nuovo, ma rende migliore l’ambiente in cui tutti noi viviamo.

Benedetta Tubaldo

Alessandra Bruni

Web Content Editor / Copywriter / Blogger / China Specialist / web: yajie.it