Keope Keope Gpr (Global Proprioceptive Resonance) è una struttura ergonomica a risonanza propriocettiva globale elettronica.

Keope rappresenta una nuova tecnologia al servizio della salute e del benessere. Si tratta di una chaise lounge che trasmette vibrazioni e risonanze benefiche al sistema muscolo-scheletrico e a quello nervoso abbinate a musica e ad una voce guida.

Keope è il frutto di oltre 30 anni di ricerca del suo inventore, il Prof. Amedeo Maffei, musicista, psicologo e scienziato che ha dedicato la sua vita a indagare la correlazione tra mente e corpo, il rapporto tra psiche e le variazioni biologiche fino a giungere alle ricerche sugli effetti fisiologici delle terapie vibrazionali che agiscono sull’organismo.

Maffei ha quindi creato questa struttura posturale che permette alla persona di stare in una posizione in perfetto scarico funzionale, la linea ergonomica di Keope induce il corpo a rilasciare ogni tensione, producendo un miglioramento della circolazione sanguigna e linfatica.

Mentre il corpo è in uno stato di totale relax si attivano le vibrazioni nei 10 punti strategici (oppositori gravitari) disposti tra nuca, dorso, bacino, ginocchia e caviglie. I dieci punti del corpo raggiunti dalle vibrazioni sono quelli più ricchi di recettori. Le micro vibrazioni e la modulazione meccanica stimolano i recettori sottocutanei e agiscono sul sistema neuro muscolare, sul sistema propriocettivo e sul sistema nervoso centrale ottenendo una risposta fisiologica a largo spettro terapeutico e apportando quindi una lunga serie di benefici sulla psiche e sul corpo. Nel contempo sono stimolate anche le ghiandole endocrine, la produzione di endorfine, serotonina, melatonina, le sostanze chimiche ed ormonali che presiedono all’umore e al benessere.

Keope è una macchina intelligente studiata per adattarsi alle misure di ognuno, un dispositivo unico per il benessere olistico, che agendo sia sul corpo sia sulla mente, si traduce in benefici immediati sul sistema scheletrico, muscolare, endocrino, circolatorio linfatico e non da ultimo psicologico.

La posizione che viene mantenuta su Keope elimina le tensioni muscolari e articolari, già dopo qualche minuto, anche grazie alla voce guida che evoca immagini e visualizzazioni positive il soggetto ha la sensazione di galleggiare nel vuoto, di fluttuare, al tempo stesso si sente sempre sostenuto da un appoggio sicuro e confortevole, in una condizione simile al feto nel grembo materno. Intanto la mente si libera dai pensieri assillanti, i suoni e la voce guida accendono l’immaginazione e allontanano ansie e negatività. Alla fine di una seduta ci si sente più leggeri, riposati e tranquilli, Keope è in grado di riaccordare gli individui come fossero strumenti musicali, il corpo diventa armonizzato con la mente.

Keope riallinea la colonna vertebrale, riequilibra il tono muscolare e rilassa, scioglie le tensioni muscolari e aiuta a prevenire il mal di schiena, le cefalee, le contratture e i dolori muscolari, interviene anche sui muscoli responsabili dell’equilibrio e della mira, la stimolazione riporta il tono muscolare in una condizione ideale. Il trattamento non solo aiuta a dormire meglio ma 10 minuti di seduta equivalgono a 8 ore di sonno.

Numerosi studi scientifici condotti da Università e Centri di ricerca, ciascuno nel proprio campo specialistico hanno validato scientificamente gli effetti e i benefici di Keope. Le pubblicazioni scaturite da queste ricerche documentano gli effetti di Keope sia in termini oggettivi sia soggettivi e individuali.

La prima ricerca condotta dal dipartimento di Ortognatodonzia dell’Università Statale di Milano ha verificato l’efficacia di Keope nel riassetto posturale e nel rilassamento dei muscoli della masticazione.
Un’altra ricerca dell’Università di Torino ha preso in considerazione la sfera psicologica ed ha indagato la sorprendente efficacia di Keope nella riduzione del dolore fisico mediante la modulazione del network neuronale.

Nell’ambito della medicina sportiva si sono evidenziati straordinari risultati in termini di aumento del tono muscolare e di recupero post prestazione fisica.
Proprio per questo Keope è abitualmente utilizzata da affermati sportivi di varie discipline tra cui calciatori, piloti, alpinisti e addirittura astronauti che ne hanno confermato in prima persona gli innumerevoli benefici, inserendola nel loro training di preparazione alla performance e per recuperare la fatica fisica e mentale dopo le competizioni agonistiche.
Keope però è in grado di migliorare la qualità della vita anche delle persone sedentarie, infatti, le sue vibrazioni meccaniche a elevata intensità e beve durata aiutano a ridurre la perdita di massa muscolare, problema che affligge le persone che praticano poco sport.
Keope è stata utilizzata anche aiutare gli anziani a migliorare l’equilibrio e la coordinazione al fine di garantirgli maggiore stabilità motoria.

È possibile beneficiare dei primi effetti già con una sola seduta, ad esempio ci si sente già più alti, dritti e in equilibrio anche se per i benefici maggiori occorrono almeno cinque sedute.
Amedeo Maffei ha ricevuto nel 2014 il premio internazionale “Il dono dell’umanità” riconoscendo in Keope uno strumento di benessere sociale al servizio dell’umanità.

Keope è stata inserita nel 2013 come unica invenzione del XX secolo esposta in modo permanente presso il Museo delle macchine di Leonardo Da Vinci nella Cancelleria Vaticana a Roma, accanto alle riproduzioni dello stesso Leonardo Da Vinci. Keope, infatti, interpreta i valori della genialità leonardesca e racchiude le quattro massime rivelazioni dell’ingegnosità di Leonardo: l’arte perché il suo design unico colpisce per la sua estetica; la meccanica perché Keope agisce attraverso la modulazione meccanica, e i suoi motori elettrici sono collegati a un cervello elettronico, e proprio come le macchine di Leonardo rappresenta un’assoluta novità; l’anatomia della postura perché è stata studiata e progettata per accogliere anatomicamente ogni zona del corpo che vi si posa liberando il corpo dai carichi funzionali.

Keope ha impresso una nuova direzione alle applicazioni e agli studi relativi al benessere psicofisico rappresentando una vera e propria un’eccellenza italiana.