C’è ancora un alone di mistero sulla morte di Rick Genest, in arte Zombie Boy, il modello più tatuato al mondo, trovato privo di vita all’età di 32 anni a Le Plateau-Mont-Royal, Montréal, Canada il 1 agosto 2018, conosciuto da molti per le collaborazioni con Lady Gaga nel video “Born This Way” , Vichy, lo stilista Thierry Mugler e L’Oréal, inoltre Genest era anche apparso nel film 47 Ronin.

Zombie Boy Morto Rick Genest - PJ Magazine

In un primo momento, sia le autorità canadesi, che Lady Gaga, avevano legato la morte improvvisa alla salute mentale del modello, sottoposto ad un intervento chirurgico per l’asportazione di un tumore al cervello all’età di 15 anni, pensando che Rick Genest si fosse buttato dal terzo piano di un palazzo della città canadese.

Il manager di Zombie Boy Karim Leduc, però, parlando a People ha espresso la propria perplessità nei confronti di quanto accaduto.
Secondo le persone più vicine a Rick Genest, infatti, dev’essersi trattato di un incidente, definendo quel balcone molto pericoloso.

The balcony from which he fell on the third floor was a very dangerous balcony

Karim Leduc

Per noi, per la famiglia e per chi gli era vicino, sentiamo che ci sono troppe incoerenze attorno alla sua morte per definirla come un suicidio e troviamo molto deludente che siano saltate a conseguenze così velocemente”, continua Karim Leduc.

La famiglia aggiunge: “Il balcone da cui è caduto, al terzo piano, è un terrazzo molto pericoloso. È un balcone che ha una ringhiera molto piccola, un balcone che serve per le emergenze, come uscita di sicurezza. Era seduto di spalle, appoggiato alla ringhiera, ed è caduto a terra di spalle”.

Altri indizi che fanno pensare alla famiglia che non si sia trattato di suicidio è il fatto che il Rick non abbia lasciato alcun biglietto e che avesse già in programma alcune cose durante la settimana. “Non è saltato dal terzo piano come vogliono far sembrare”, aggiunge Leduc.

Attualmente non esiste alcun testimone che possa fare chiarezza sulle effettive dinamiche della morte del modello.

Di conseguenza tempestive le scuse di Lady Gaga che, dopo aver cancellato i tweet originali, dove affrontava la salute mentale del modello, si corregge con:  “Per rispetto nei confronti della famiglia di Rick, per Rick stesso e per la sua eredità, chiedo scusa se ho parlato troppo presto quando non c’erano testimoni o prove a sostegno delle conclusioni riguardanti la causa della sua morte. Non volevo assolutamente giungere a conclusioni ingiuste. Le mie più profonde condoglianze alla sua famiglia e agli amici

In un secondo post aggiunge:  “L’arte che abbiamo creato insieme per me è sacra ed ero molto commossa, era un artista incredibile e la sua arte e il suo cuore rimarranno per sempre. Riposa in pace, anima bella”.

Tutto da capo. Resta ancora un mistero la scomparsa di uno dei più fantomatici artisti dell’era moderna.

Lady Gaga – Born This Way

Full Stack Web Developer/
Drummer/
Horror film Addicted

TI E' PIACIUTO L'ARTICOLO? CONDIVIDILO
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Google+
Google+
Pin on Pinterest
Pinterest
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Tumblr
Tumblr
Email this to someone
email