Un incubo chiamato LAVORO…

Tristi reali storie nel mondo chiamato lavoro.

Hai più di una laurea, un dottorato (PhD), una specializzazione, sei cosciente delle tue capacità, sai benissimo dimostrare le tue capacità, addirittura gli altri riconoscono le tue capacità.
Hai innumerevoli volte salvato l’azienda da figure imbarazzanti, con tanto di riconoscimenti dal tuo capo (solo esclusivamente quando gli fa comodo), alcuni giorni ti sorride e sembra andar tutto bene e dopo cinque minuti ti urla addosso come un patetico ciccione a cui hanno tolto il cibo dal piatto, che si atteggia da super boss della super azienda dove tutti copiano da lui e poi ti accorgi che è esattamente il contrario, più passa il tempo e più ti accorgi che invece di andare al lavoro ti stai recando in un circo dove i dipendenti sembrano più un gruppo di clown che dei dipendenti. 

film // Killer Klowns from Outer Space 

Bene, compimenti, benvenuto in Italia, benvenuto nel mondo del part-time, dove la meritocrazia la si sente solo nelle favole, talmente inesistente come idioma che addirittura stenti a credere che possa esistere. Dove se passa il primo coglione per strada e dice di essere capace di fare il tuo lavoro è il migliore collaboratore che si possa desiderare e poi scopri che oltre a dover rifare tutto perché non ha la più pallida idea di cosa stia facendo la colpa ricade sempre e costantemente su di te perché non ti sei accorto dell’orrore che stava cercando di fare. Di certo un merito c’è l’ha e lo si può definire ‘truffatore’ di questo bisogna rendergli merito, riuscire a farsi pagare più di 3mila euro per non aver fatto nulla. Un genio del male e nonostante le continue segnalazioni fatta alla direzione dell’azienda continua ad essere presente, come uno scarafaggio di cui non riesci a liberarti.

Aggiungiamoci pure che fai dei lavori da esterno, cosi puoi sviluppare qualcosa di unico, di eccezionale, finalmente hai la possibilità di dimostrare chi sei, quanto vali, addirittura gli fai un prezzo che ha del ridicolo e nonostante tutto il collaboratore esterno viene pagato circa 3000€ di un lavoro che non ha fatto e te, che avanzi circa 300€ pagati a rate, stai lì ad aspettarli come un coglione, da quasi un anno…

FINE prima pare… di un’interminabile serie.